Emorragie post chirurgiche

Sanguinamento gengivale post chirurgia

Una speciale medicazione rigida potrebbe essere stata posizionata intorno i denti per controllare il sanguinamento e mantenere l’area libera da detriti. Un lieve trasudamento è normale per 24 ore dopo l’intervento chirurgico gengivale e anche un po’ di sangue sul cuscino alla mattina dopo non è affatto raro;

Se, il sanguinamento continua abbondantemente, non esitare a contattarci.

Risciacqui

Non sciacquare o utilizzare colluttorio per le prime 24 ore. Dopo 24 ore risciacquare con acqua salata tiepida (1/2 cucchiaino di sale 1 bicchiere di acqua) ogni 3 ore e soprattutto dopo i pasti per mantenere pulita la zona. Invece, i collutori non sono raccomandati durante le prime due settimane di guarigione.
Cose da evitare

Sputare, bere attraverso una cannuccia e toccare l’area chirurgica o punti di sutura. Ciò può disturbare il coagulo di sangue e riavviare il sanguinamento. Anche il fumo può riavviare il sanguinamento e prolungare il processo di guarigione. Spazzolare la medicazione e non dimenticare di spazzolare tutti i denti non coinvolti nella chirurgia.

Dolore

Qualche disagio è previsto dopo la chirurgia parodontale. La migliore oltre il contatore farmaci è la seguente: assumere 3 ibuprofene 200 mg. e 2 acetometaphen 650 mg. ogni 4-6 ore. Questa prescrizione combinata ha dimostrato di essere la più efficace e più sicura tra i farmaci antidolorifici.

Se ti è stata prescritta un’altra terapia, assumila così com’è.

Se stai assumendo qualsiasi medicina prescritta da un medico, è sempre una buona idea controllare con il farmacista che una nuova prescrizione non interferisca con nessuno dei farmaci che stai assumendo.
Gonfiore

Applica delicatamente del ghiaccio per affrontare il dolore della chirurgia gengivale: 20 min. si / 20 min. no. Un sacchetto di piselli surgelati funziona molto bene. Alcune volte tenere cubetti di ghiaccio in bocca accanto all’area chirurgica è spesso più facile, più confortevole e aiuta anche a limitare il sanguinamento e il controllo del dolore.
Cosa mangiare

Mantieni una dieta blanda e morbida per 2-3 giorni dopo l’intervento. Evita cibi salati, piccanti e caldi dal momento che possono irritare la zona chirurgica (non mettere nulla in bocca che non avresti messo su un taglio). Evita cibi croccanti come noci, patatine, salatini, ecc … in quanto potrebbero staccare l’impacco parodontale.
Suture

Sono state collocate delle suture riassorbibili, che si dissolveranno o cadranno da sole in 7-10 giorni. Se, tuttavia, non succede o il processo diventa fastidioso o troppo lungo, ti preghiamo di venire in studio in modo che le possiamo tagliare e togliere facilmente.
Aiuti alla guarigione

Ti incoraggiamo ad assumere una terapia vitaminica di supplementazione per le prime due settimane dopo qualsiasi intervento chirurgico, in quanto è stato dimostrato che ciò può aiutare il processo di guarigione:

  • Vitamina C 1000 mg: assumere due volte al giorno (con colazione e cena, preferibilmente)
  • Zinco gluconato 100 mg: assumere due volte al giorno (con colazione e cena, preferibilmente)

 

Altre domande

Se non abbiamo risposto a tutte le tue domande o non siamo stati chiari su qualcosa, non esitare a contattarci: siamo sempre presenti per te!

Clicca il pulsante qui sotto e ti contattero il prima possibile per pianificare il tuo primo appuntamento, grazie!

Clicca qui per richiedere un appuntamento